Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Avvisi > Vietate passeggiate e uso della bici se non per motivi di lavoro, di salute o per fare la spesa.

Vietate passeggiate e uso della bici se non per motivi di lavoro, di salute o per fare la spesa.

Lo dispone la nuova ordinanza regionale del 18 marzo. Stretta anche sui bar delle aree di sosta.

La nuova ordinanza regionale stabilisce in sintesi:

  • al fine di evitare assembramenti di persone, sono chiusi al pubblico parchi e giardini pubblici. L’uso della bicicletta e lo spostamento a piedi sono consentiti esclusivamente per le motivazioni ammesse per gli spostamenti delle persone fisiche (lavoro, ragioni di salute o altre necessità come gli acquisti di generi alimentari).                                                                                                                                                                                          Nel caso in cui la motivazione sia l’attività motoria (passeggiata per ragioni di salute) o l’uscita con l’animale di compagnia per le sue esigenze fisiologiche, si è obbligati a restare in prossimità della propria abitazione.
  • Stretta anche sui bar nei distributori, possono restare aperti:

        - sulle autostrade
        - nelle strade extraurbane secondarie dalle 06 alle 18 dal lunedì alla domenica.

Testo dell'ordinanza