Accessibilità

Sezioni

Sei in Home page > Servizi > Scuola e nidi > Approfondimenti > Centri Estivi 2021: individuazione dei soggetti gestori e adesione al progetto conciliazione vita-lavoro cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

Centri Estivi 2021: individuazione dei soggetti gestori e adesione al progetto conciliazione vita-lavoro cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo PO 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

Con Delibera di Giunta della Regione Emilia Romagna n. 528 del 19/04/2021 è stato approvata la quarta annualità del progetto di conciliazione vita/lavoro rivolto alle famiglie con minori 3/13 anni frequentanti i centri estivi, che prevede l’erogazione, con risorse regionali cofinanziate con Fondo Sociale Europeo , di un contributo settimanale alle famiglie in possesso di determinati requisiti, ad abbattimento della retta da loro corrisposta per la frequenza di centri estivi organizzati da gestori che si siano preventivamente accreditati in apposito albo regionale.

Con determinazione n. 85 del 14/05/2021 è stato approvato apposito bando per l'individuazione dei soggetti gestori.

I gestori interessati a partecipare al progetto conciliazione dovranno presentare domanda dal 17/05/2021 al 12/06/2021 sull'apposito modello.

 

Ordinanza Regionale n. 83/2021 per le attività di centro estivo - L'atto contiene anche il modulo "Dichiarazione e progetto organizzativo" che deve essere presentato almeno 5 giorni prima dell'avvio del centro estivo

Linee guida nazionali per l'apertura dei centri estivi

 

Per l’accreditamento i gestori dovranno:

  • possedere sia i requisiti minimi previsti dalla citata Deliberazione Regionale.

  • impegnarsi a ad inviare entro dieci giorni dall’attivazione del servizio ricreativo estivo apposita dichiarazione circa l’adozione delle indicazioni operative finalizzate a incrementare l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento per contrastare l’epidemia di Covid – 19 quando saranno approvati i protocolli nazionali e  / o regionali per attività ludico – ricreative – centri estivi e / o altra documentazione probatoria circa il possesso dei requisiti individuati a livello nazionale o regionale;

  • Impegnarsi a ad utilizzare, per l’emissione di ricevute di pagamento o ad integrazione della documentazione contabile fiscale emessa, la modulistica messa a disposizione dal Comune di Sassuolo allegata al presente bando;

  • Consegnare al Comune di residenza di ogni singolo fruitore copia conforme delle ricevute di pagamento, delle fatture o di altro documento attestante la spesa unitamente la dichiarazione del periodo di regolare frequenza al Centro Estivo dei bambini ammessi al contributo, con indicazione delle settimane effettivamente frequentate e della/e retta/e settimanale/i assegnata/e, compilando l’apposito modello riepilogativo fornito dal Comune entro 30/09/2021.